Oggi nelle mie lezioni a scuola parlerò dello studio dei segni e della loro interpretazione attraverso l’analisi dei linguaggi mediatici. Ho effettuato ricerche nell’ambito del comunicazione del Sé nella storia della moda, e ho raccolto una lunga – e affascinante – serie di immagini che dialogano tra loro a distanza di tanto tempo. In questa mia comparazione per voi, l’attrice del cinema muto Alla Nazimova in Salomé, anno 1923, e la cantante pop Lady Gaga nel 2009, in una foto promozionale per il suo album “The Fame Monster”. Quel che pensiamo sia innovativo è in realtà già esistito.

Today in my lessons at school I will talk about the study of signs and their interpretation through the analysis of media languages. I have done research in the field of self communication in the history of fashion, and I have collected a long – and fascinating – series of images that communicate with each other over a long period of time. In this comparison of mine for you, silent film actress Alla Nazimova in Salomé, year 1923, and pop singer Lady Gaga in 2009, in a promotional photo for her album “The Fame Monster”. What we think is innovative has actually already existed.

© COPYRIGHT: Luciano Lapadula

Divieto di copia e riproduzione. Contattare l’autore per info e disponibilità

Do Not Copy. Contact the writer for info

To know more read my Book “The Macabre and the Grotesque in Fashion and Costume”. Click on the pic for info.

Follow my Blog: https://theluxon.com

Follow Me on Instagram: https://www.instagram.com/iamlucianolapadula/

Follow Me on Facebook: https://www.facebook.com/lucianolapadulaofficial/ Follow Me on Youtube:https://www.youtube.com/channel/UCXPI69uNrqeejgYR1fH9ASw

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *